" Mercoledì 4 ottobre 2017 , con la nostra classe ed altre classi della Sante Tani, ci siamo recati al Teatro Mecenate, per vedere lo spettacolo di Jack Tessaro. Sul palco non c'era nessuno, ma solo un maxi schermo in verticale.

Jack Tessaro disegnava su fogli di carta lucida e li proiettava con una lavagna luminosa sullo schermo.Questi disegni raccontavano la storia." Emma, Davide, Karim, Simone 

 

" ...il titolo dello spettacolo era " Il circo delle nuvole" e Jack Tessaro ci ha raccontato la storia con le rime ed i disegni...... lui sapeva disegnare con tutte e due le mani e con varie tecniche.....abbiamo provato tanta gioia perchè c'era tanta musica e ritmata!" Filippo , Elia, Sara ; Peace 

 

" Questa storia parlava di un uomo di nome Giuliano che era molto ricco, e aveva comprato tutto. Un giorno a Giuliano avanzano dei soldi ed era disperato perchè non sapeva più cosa comprare....Pensa che ti ripensa , decise di comprare le nuvole ed in una di queste trovò un circo. Dentro c'erano tantissimi personaggi: i pagliacci, le persone che facevano acrobazie, l'uomo più lungo del mondo,....." Eva, Gabriele, Asia, Francesca

" ..C'erano l'uomo più forte del mondo, la banda , un trenino carico di persone, l'omino con 4 capelli che si doveva sposare, il robot, un albero che sogna di diventare l'albero maestro di un veliero,le tre sorelle senza pelle..... insomma, tanti personaggi divertenti ma allo stesso tempo strani!  Aurora, Lamia, Martina ,Lela

 

 

" C'erano quattro sorelle belle ma belle, che avevano rinunciato alla pelle e alle ascelle ed erano tutte e quattro delle zitelle " Sara 

  

" Un giorno per iniziò a piovere e il circo e le nuvole , insieme a tutti i personaggi si sciolsero e quindi al signor Giuliano non restò più nulla perchè la natura non si può comprare e non si può comandare." Erica, Gacomo, Emely , Gianluis

 

" Nella vita non possiamo comprare tutto e i soldi non fanno la felicità" . Aurora, Lela, Lamia, Martina

  

" Sono rimasta colpita quando l'attore - disegnatore, disegnava un albero  nell'acqua..." Francesca

 

" Ci ha colpito molto la musica era forte e allegra". Emma, davide, Karim, Simone

 

" Mi ha colpito che il disegnatore muoveva i personaggi a tempo di musica e disegnava a due mani". Filippo

 

" La musica che c'era era bellisssia e diversa da quella che sentiamo a casa" Elia

 

" Ho capito che non si può comprare l'universo, la natura. Impossibile." Eva

    

" Abbiamo imparato che non tutto si può comprare, che il cielo e la natura non hanno prezzo e fanno quello che vogliono" Filippo, Elia, Sara, Peace

PreparationCentreLogo RGB 72dpi

itenfrdeptrues
valdichiana


orientamento verso le scuole superiori

 

codeweek-banner-300x100

  • img_4414
  • img_4416
  • img_4416 copia
  • img_4408
  • img_4415