Notizie

Apertura ISCRIZIONI servizio mensa a.s. 2022/23
Informiamo che dal 24 giugno al 31 agosto saranno aperte le iscrizioni al servizio mensa delle scuole statali per il periodo settembre/gennaio  2023.
 
NON devono presentare domanda coloro che risultano già iscritti e frequentano la stessa scuola dell'anno  precedente e non hanno un debito antecedente alla data di inizio del nuovo anno scolastico.
 
Per iscriversi:
accedere al sito con le proprie credenziali o con SPID, CIE o CNS,
selezionare periodo: "anno in corso ",
andare su iscrizioni sulla sinistra,
selezionare modulo di "Mensa Scolastica scuole statali a.s. 2022/23"
 
Si consiglia la lettura dell'informativa allegata.
Per ulteriori informazioni scrivere a : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
oppure contattare il numero verde 800210105 dalle 9 alle 12 nei giorni indicati nell'informativa allegata.

INFORMATIVA SERVIZIO MENSA a.s. 2022/23

Ricordo che durante i mesi di luglio e agosto gli Uffici di Segreteria rimarranno chiusi il sabato.

Il Dirigente Scolastico

Per introdurre le 2 ore settimanali di Ed. Motoria con insegnante specialista, siamo costretti a cambiare l'orario di funzionamento per le due future classi 5^ della Scuola Primaria "Masaccio". 

Questo sarà pertanto l'orario delle classi 5^ nel prossimo a.s. 2022/23:

GIORNO

ORARIO

Lunedì

8,10-13,10

Martedì

8,10-16,10 (con mensa)

Mercoledì

8,10-13,10

Giovedì

8,10-14,10 (senza mensa,

con 2^ intervallo alle ore 12,10)

Venerdì

8,10-13,10

 

A settembre 2022 vi aspetta il diario di Istituto: ai bambini della primaria verrà consegnato il primo giorno di scuola; i genitori della Secondaria dovranno venire a ritirarlo in portineria alla scuola secondaria per depositare la firma delle giustificazioni dai primi giorni di settembre.

 ARME0033_Cover_BV (1)-1_page-0001 (2).jpg

Il P.T.O.F.  è il Piano Triennale dell’Offerta Formativa di una scuola e si identifica nella sue scelte formative e nelle attività didattico-educative.
E’ caratterizzato da scelte intenzionali, coerenti, condivisibili, valutabili.
Tale documento:
    - definisce il progetto culturale e pedagogico;
    - rende l’attività didattico-educativa trasparente e leggibile nelle scelte e nelle motivazioni;
    - pone l’alunno al centro di ogni progettazione;
    - definisce gli standard minimi dello sviluppo di capacità, linguaggi, atteggiamenti.

Compito della scuola è quindi sviluppare nei bambini:
   ♦ l’identità
   ♦ l’autonomia
   ♦ la competenza.